In memoriam

In memoria di quell’unico pidocchio temerario che di tutte le capocce possibili ha scelto proprio quella della nostra Aspergirl, causando una delle crisi di panico più serie degli ultimi mesi. Ma non tutto il male vien per nuocere, e grazie a lui non solo l’Aspergirl ha deciso di lavarsi più spesso, ma ha anche scoperto, causa necessità di levarsi i vestiti e restare in mantellina di plastica per il trattamento, che tutto sommato si riesce a sopravvivere anche senza maglietta, e quindi ha detto che può fare l’ECG per la visita sportiva (finora è stato impossibile perché rifiutava di togliersi la maglietta, e senza quello niente tiro con l’arco).
Grazie, pidocchietto, ti ricorderemo sempre con affetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...