Baby steps, baby steps…

Nei mesi scorsi le cose sono andate sempre peggio, anche alzando i farmaci. Il mese scorso, ci siamo attestati su una media di almeno un meltdown grave alla settimana, con conseguente sedativo e magari anche corsa al pronto soccorso. Frequenza scolastica disastrosa, chevvelodicoaffa’.
Questa settimana le cose stanno andando meglio. Da quando abbiamo avuto la diagnosi abbiamo iniziato a comportarci in modo da evitare il sovraccarico sensoriale ed emozionale per S. E’ la prima settimana che non ha nemmeno un meltdown o un attacco di panico, eppure sta prendendo anche meno farmaci. Prima settimana che non devo ricorrere al sedativo.
Daje. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...