Comics

Ieri l’Aspergirl è riuscita ad entrare in fumetteria (con me) e chiedere un fumetto. Non ce lo avevano e quindi ci si torna oggi (però ne ha trovato un altro e lo ha preso e pagato). Yeah, thumbs up!!
La cosa molto Asperger (ed anche un po’ buffa, a posteriori) è stata che mentre stavamo andando verso il negozio, e ripassavamo le possibilità, cosa chiedere, come etc. abbiamo incrociato suo padre che andava agli allenamenti.
Come lo ha visto si è bloccata ed ha iniziato a dire “merda! Non era previsto! Questo non era previsto! Basta, torniamo a casa!!!”
C’è voluto del bello e del buono per farla calmare e continuare con il programma, ma ho pensato che se non diventa più flessibile rischia di perdersi un bel po’ di cose belle… Cioè va bene prevedere tutte le eventualità e gli imprevisti, studiare prima gli scenari etc. ma poi dovrà anche imparare a non farsi sconvolgere dall’imprevisto non previsto nonostante tutte le previsioni… perché non riusciremo MAI a prevedere tutto 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...