Montagne russe, again

Stasera rientriamo a casa, un paio di giorni prima del previsto, e va bene così. Questa mini vacanza era anche e soprattutto un test per capire se ce la facciamo, tre Aspie in giro per il mondo, a gestirci e stare fuori casa per un po’ di tempo, in vista della settimana danese di Settembre.
E la risposta è sì, ce la facciamo alla grande, basta leggere i segnali e sapere quando fermarsi  Non abbiamo fatto tutto quel che volevo fare, non siamo riusciti a vedere tutti quelli che avrei voluto vedere, ci siamo fatte delle gran dormite in albergo tutti i pomeriggi alla faccia della frenesia vacanziera là fuori, ed alla fine S. e B. si sono divertite, hanno passato belle giornate direi, non ci sono stati meltdown, torniamo a casa imbattute insomma   

*********************************************

Ho cantato vittoria troppo presto, giretto al PS sulla strada di casa. Ma abbiamo imparato la lezione: la sera dopo le 9 meglio non viaggiare, troppa stanchezza e nervosismi. Coprifuoco!  (io prendo appunti…)

********************************************

Segue il peggior melt  della storia, con ore in PS e nessun sedativo che funziona…

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...